Sei sempre stanco?

Stanchezza portami via

Ciao Valentina quanti caffè bevi per iniziare la giornata?

Essere produttivi e attivi in modo costante durante la giornata non è facile e spesso si ricorre al caffè o alle bevande a base di caffeina per riuscire ad arrivare a fine giornata.

Ma il caffè e la caffeina in generale non sono le uniche soluzioni: ci sono diverse alternative che possono aiutare ad avere energia senza dover abusare del caffè! 

Quali sono gli effetti della caffeina sul corpo?

Quanti caffè bevi al giorno, per restare sveglio durante il giorno? Due, tre o di più? E come cambiano i tuoi livelli di energia durante il giorno?

Il problema è che oggi tendiamo a bere troppe bevande energizzanti a base di caffeina, senza considerare gli effetti che questa sostanza scatena sul nostro corpo.

La caffeina stimola la produzione di adrenalina e ci dà energia per un breve periodo, facendo aumentare il battito cardiaco e anche i livelli di zuccheri nel sangue. Oltre a questi effetti, ce ne sono degli altri: il corpo produce adrenalina quando deve rispondere a una situazione di stress acuto e non è quindi salutare per il nostro corpo.

Ti interessa smettere di bere caffè? 

Scopri quali sono gli effetti sul corpo quando si elimina il caffè e come avere energia per tutto il giorno con queste alternative al caffè!

Ecco 5 metodi energizzanti alternativi al caffè

1. Fai una doccia fredda
Fai fatica ad ingranare appena ti alzi? Mettiti sotto la doccia e fai una doccia fredda. Sì, solo all’idea ti fa male, ma fare la doccia fredda apporta tanti benefici. 

Ecco qualche consiglio per evitare lo shock: bagnati prima con l’acqua calda e poi gradualmente abbassa la temperatura dell’acqua. Il cambio dall’acqua calda a quella fredda non deve essere brusco. Inizia prima a bagnare le gambe con l’acqua fredda e poi le braccia e alla fine tutto il resto del corpo. Ripeti nuovamente con acqua calda e poi con un’ultima volta con acqua fredda. Le docce di contrasto sono perfette per riattivare la circolazione e rinforzare il sistema immunitario. È importante iniziare dalla parte destra del corpo con l’acqua fredda così da proteggere il cuore.

2. Usa gli oli essenziali

Gli oli essenziali hanno un profumo gradevole e fanno bene alla salute. Puoi annusare una boccetta di questi oli, in particolare quello di limone o se vuoi qualcosa di più fresco, versa alcune gocce di olio di menta nelle mani e annusa o massaggia il collo.

3. Fai pasti leggeri ma frequenti

Ti senti stanco soprattutto appena finisci di mangiare? Tutto dipende dalla digestione: lo stomaco e l’intestino vengono irrorati e c’è meno
ossigeno a disposizione per il cervello. Se assumi pasti con poche fibre, il livello di zucchero aumenta in breve tempo, ma diminuisce altrettanto velocemente. Anche i cibi grassi appesantiscono lo stomaco e causano stanchezza. 

Ecco qualche consiglio per combattere questa stanchezza soprattutto dopo i pasti. Meglio evitare di mangiare molto: piuttosto meno ma più spesso (4 o 5 volte), così il corpo ha sempre energie a disposizione. Prova questi pasti leggeri e nutrienti da portare anche a lavoro o se sei in cerca di qualcosa di dolce, prova questi dessert senza zuccheri aggiunti.

4. Bevi acqua di prima mattina

La prima cosa che fai di mattina è prepararti un caffè? Se vuoi smettere di assumere caffè o bevande con caffeina, la prima cosa che dovresti fare appena sveglio è bere un bel bicchiere di acqua con aloe per renderlo ancora più rinfrescante. In generale, si dovrebbe bere al giorno la giusta quantità di acqua per il proprio corpo: siamo fatti di acqua al 70% e se non si beve a sufficienza si può soffrire di mal di testa e di stanchezza.

5. Fai un po’ di movimento extra

Non ti consiglio di correre una maratona di prima mattina, ma di fare qualche esercizio per risvegliare il corpo.

Commenti

Devi effettuare il login per poter commentare