Le migliori App per la formazione secondo TED-Ed

Esistono ormai tantissime app e servizi online, uno per ogni esigenza. Quali app conosci per la formazione e lo studio? Sono tantissime e noi abbiamo trovato questo bell'articolo curato da TED-Ed che ci elenca le 25 migliori app e strumenti per l'insegnamento e l'apprendimento.

Sai che esistono delle app per la formazione, l'insegnamento e lo studio? Le app, gli smartphone e i tablet, sono ormai parte della quotidianità di ognuno di noi e nel mondo della formazione negli ultimi anni sono nate moltissime app e servizi, come Social Academy, che integrano e migliorano sia la qualità dell'insegnamento sia lo studio da casa.

In questo articolo ti mostrerò la classifica di 25 migliori app per la formazione che gli insegnanti di TED Ed hanno scelto per migliorare l'insegnamento in aula e l'esperienza degli studenti, nello studio a casa o nell'organizzazione dei lavori di gruppo. Molte non le conoscevo e devo dire che mi hanno ispirato moltissimo come Tinkercad, un'app per creare oggetti in 3d!

Che cos'è TED Ed

Tutti saprete che cosa sono TED e i TED Talks, ma forse non conoscete un'area tematica a cui TED, proprio come noi di Social Academy, tiene molto: l'educazione e l'insegnamento.

TED-Ed si occupa di condividere le migliori lezioni dei TED Talks e alimenta una bella community di insegnanti innovatori. Sul blog di TED Ed, che ti consiglio di visitare perché è davvero ricco di informazioni e video interessanti, ho trovato molto utile un articolo in particolare così ho deciso di tradurlo in italiano per condividere con te un una serie di app per la formazione molto interessanti che penso possano tornarti utili nell'insegnamento o nello studio.


App per insegnare agli studenti come fare presentazioni, creare e fare coding

TED-Ed

Più di 250,000 insegnanti usano gli strumenti educativi di TED per stimolare la curiosità degli studenti ed esplorare le competenze nella presentazione ed esposizione di argomenti.

"TED-Ed è una risorsa eccezionale nella mia classe" dice Jennifer Hesseltine, una degli TED-Ed Innovative Educator. "Uso la piattaforma online per aggiungere contenuti interessanti agli argomenti che studiamo in classe. Ho inoltre dato la possibilità ai miei studenti di aiutare nella creazione delle TED-Ed Lessons scegliendo i video e creando domande da includervi.

Haikudeck

Grazie a questa coloratissima app gli studenti possono creare facilmente delle belle presentazioni. "È molto utile per mettere insieme brevi poesie e immagini" racconta Jessica Dawn Kaiser, membro della community di TED-Ed.

Duolingo

Se trovi interessante il video i benefici di una mente bilingue allora dovresti provare quest'app. "Duolingo ha rivoluzionato il modo in cui le persone imparano le lingue straniere" afferma Dhruv G. Menon, membro della community di TED-Ed.

Draw and Tell

Adatta ai bambini di ogni età quest'app permette di disegnare a mano libera o comporre dei disegni con immagini già pronte e di registrare poi una storia riguardo al disegno appena fatto. Grazie a questo strumento è possibile aumentare nei bambini la confidenza verso la creatività. Per Ginnie Harvin Pitter è una delle app preferite nella sua classe: "Insegno in una scuola elementare e credo più nelle app che richiedono creazione rispetto a quelle di solo consumo di contenuti".

Animoto

Con Animoto gli studenti possono creare facilmente e condividere i loro video. Uno strumento semplice ma con tante potenzialità di digital-storytelling secondo L. Scheffer, TED-Ed innovative educator. "L'app permette agli studenti di scegliere un tema, la musica, immagini o video, aggiungere caption e una o due righe di testo e in pochi minuti hanno creato un video. Il prodotto finito può essere condiviso sui social media, caricato su YouTube o inserito in un portfolio con il codice embedded. Per introdurre Animoto, e contemporaneamente fare una lezione di "cittadinanza digitale", puoi far creare ai tuoi studenti un Animoto dove descrivere se stessi oppure raccontare l'anno passato per immagini.

IMovie

Questa app molto famosa della suite ILife di Apple è un'altro strumento raccomandato dagli insegnanti per la creazione di video da parte degli studenti. Controlla anche le altre app di Apple per gli insegnanti.

Instructables

Dagli esperimenti scientifici alle spille di merito, quest'app offre istruzioni per ore 100,000 progetti fai-da-te. Se cerchi un progetto da realizzare in classe qui lo troverai di sicuro. I tuoi studenti hanno creato qualcosa di bello? Incoraggiali a pubblicare le istruzioni e condividere le loro idee.

Hopscotch

Usando quest'app gli studenti imparano i fondamentali dell'informatica attraverso il game design. Per altri modi di insegnare concetti fondamentali di coding ai tuoi studenti ti consiglio di visitare Scratch.

Tinkercad

Dopo aver ispirato i tuoi studenti con le risorse open-source di Thingaverse, mettili all'opera per iniziare a progettare i loro oggetti 3D con quest'app.

App da usare in classe per le esigenze quotidiane

Evernote

Gli insegnanti ( e non solo!) amano quest'app per prendere note, e hanno ragione. "Evernote mi ha permesso di liberarmi delle fotocopie e fogli volanti" scrive Nicholas Provenzanon, in questo articolo del suo blog. "Tutti i miei progetti sono condivisi con i miei studenti nella nostro taccuino condiviso e tutti i compiti sono inseriti nella taccuino condiviso "Compiti" che è disponibile per i genitori sul mio sito web. Normalmente questi fogli sarebbero stati visti dai miei studenti e poi gettati via. Adesso possono essere visualizzati su Evernote e molti alberi possono essere salvati". Per saperne di più su come utilizzare Evernote in classe, leggi l'articolo "The Epic Evernote Experiment".

Explain Everything

È una lavagna interattiva dove si possono creare video, animazioni e molto altro per una lezione divertente e coinvolgente. Secondo Caroline Taylor-Levey, membro della community di TED-Ed, "È una delle app più versatili da avere sempre a disposizione".

Educreations

Quest'app permette di creare nuovi video per l'apprendimento. Ad esempio Melissa Julian dice che "È un ottimo strumento per spiegare la matematica registrando voce, movimenti della penna e lo schermo. È possibile poi per gli studenti creare risorse da condividere con altri bambini".

Oxford Dictionaries

Ogni classe ha bisogno di uno o due dizionari. Per Nuria Carballal, membro della community di TED-Ed, Oxford Dictionary è perfetto, mentre Chie Sipin Bjarenas consiglia Dictionary.com. "È un modo rapido per rispondere alla domanda "che cosa significa?" racconta.

Per collaborare nei lavori di gruppo

Slack

Che tu stia collaborando con altri insegnanti o assengnando un lavoro di gruppo agli studenti, quest'app può rendere più semplice la comunicazione di un team grazie ad una varietà di servizi. "Ultimamente Ho sperimentato molto con Slack" racconta Dylan Ferniany, TED-Ed Innovative Educator. "Ha i benefici di un gruppo Facebook, più una fantastica integrazione con Google Docs e Hangouts".

Google Apps per l'educazione

Se leggi la dicitura GAFE in un qualsiasi blog di lingua inglese sull'educazione si sta probabilmente facendo riferimento alla suite di app di Google. Hangouts è estremamente apprezzato dagli insegnanti per le conversazioni in videochiamata. TED-Ed Innovative Educator Jimmy Juliano ci mostra un esempio di come può funzionare bene anche in classe: " In una lezione sull'ambiente e il clima nella mia scuola superiore, gli studenti usavano Google Hangouts on Air per discutere del cambiamento climatico con amici e familiari. Sfruttare le conversazioni tramite video ha davvero aperto nuove strade nelle opportunità di apprendimento."

Schoology

Questa piattaforma su cloud è "simile a Facebook, ma include le misure di sicurezza necessarie per l'uso scolastico", dice Jessica Dawn Kaiser membro della community di TED-Ed. "Uso Schoology con una pagina della classe, così i miei studenti e io possiamo inserire compiti a casa, video, lavori completati e link".

Mindmeister

Quest'app permette di definire facilmente le relazioni fra idee. per lavori di gruppo complessi, fornisce anche una via rapida per visualizzare e creare un abbozzo di progetto, insieme.

Wikispaces
A volte quello di cui hai veramente bisogno è un wiki. Per questi momenti gli insegnanti raccomandano quest'app.

Per comunicare con gli studenti ( e le loro famiglie)

Remind

Questo strumento di comunicazione digitale è ad un livello a parte secondo Jennifer L. Scheffer, ED-Ed Innovative Educator. "La privacy (non sono richiesti numeri di telefono personali) e gli strumenti di calendarizzazione dei messaggi sono eccellenti. Per un insegnante di scuola superiore, Remid è un tool digitale essenziale, dato che la maggior parte degli adolescenti ha cellulari con la possibilità di inviare messaggi." Per leggere tutta la recensione di Jenn clicca qui.

Edublogs

Una piattaforma di blogging in wordpress disegnata pensando agli insegnanti. "Amo la mia app Edublog per la documentazione e comunicazione", spiega Louise Sciulli membro della community di TED-Ed, "è user friendly e semplifica l'upload e la condivisione di immagini".

ClassDojo

Questa opzione fornisce numerosi modi di coinvolgere gli studenti e le loro famiglie. "Lo adoro perché è uno strumento utile per la gestione della classe e un motivatore." racconta Heidi Cooley, membro della community di TED-Ed, che ha costruito un sistema di ricompensa e gratificazione per gli studenti basato sui punti guadagnati a lezione.

Per dare (e ricevere) feedback

Edmodo

Per dare un feedback chiaro, molti studenti apprezzano questo sistema di gestione dell'insegnamento (LMS- learning management system). "L'app permette di dare agli studenti un feedback costruttivo in una maniera uno a uno e per gli studenti è facile rispondere", spiega Jennifer Hesseltine TED-Ed Innovative Educator.

Socrative

Questo strumento di valutazione dell'insegnamento semplifica la classificazione e i report. Una raccomandazione: prova i quiz per accrescere negli studenti la comprensione dei contenuti della classe, consiglia Noor Alhoda membro della community di TED-Ed.

Moodle

Questa piattaforma open source di gestione dell'insegnamento "ha una opzione dei questionari che mi piace molto," dice Mitzi Stover TED-Ed Innovative Educator. "Lo faccio compilare agli studenti in forma anonima per avere un feedback sulla mia lezione online."

Google Forms

Molti insegnanti raccomandano quest'app per ricevere feedback dagli studenti. "È un buon modo per ricevere feedback da tutta la classe alla fine di un semestre" Sharon Hadar TED-Ed Innovative


Quante di queste app conosci e usi già nell'insegnamento o nello studio? Qualcuna ti è piaciuta di più delle altre e pensi di usarla? Fammelo sapere nei commenti!

Io personalmente uso già Duolingo, Evernote, e adoro Tinkercard per creare oggetti in 3D, ma trovo tutte queste 25 app per l'insegnamento utili ed essenziali per l'uso delle nuove tecnologie in aula.

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo su Facebook, Twitter o Linkedin :-)

A presto!

Giulia

Commenti

Devi effettuare il login per poter commentare

×
Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e suggerirti contenuti in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.