Social Media Week Rome

La Social Media Week è considerata tra i 10 eventi più innovativi e rivoluzionari al mondo e ha l’obiettivo di esplorare l’impatto sociale, culturale ed economico del web, del digital e dei social network.

Abstracto

Il 24 e 25 ottobre 2019 la Social Media Week Rome atterra al Nuovo Talent Garden di via Ostiense.

Temas
Social media week, roma, innovazione, web, digital, social network
CorsoCorso/Evento live
Biglietto
  • Prezzo: 25€
  • Il prezzo del biglietto comprende l'ingresso all'evento per entrambi i giorni
categoríaComunicazione
Acquista ora a 25€

Los precios son sin impuestos

Agenda

La Social Media Week è considerata tra i 10 eventi più innovativi e rivoluzionari al mondo e ha l’obiettivo di esplorare l’impatto sociale, culturale ed economico del web, del digital e dei social network.

Mission della Social Media Week è quella di aiutare le persone e le organizzazioni a connettersi attraverso la collaborazione e la condivisione di idee, esperienze, conoscenze ed informazioni; ogni anno la SMW coinvolge fisicamente nel mondo migliaia di persone in 26 città che rappresentano i 5 Continenti.


Il 24 e 25 ottobre 2019 la Social Media Week Rome atterra al Nuovo Talent Garden di via Ostiense.

Sarà l’occasione per esplorare uno spazio innovativo nel cuore di Roma che condivide con Social Media Week una community di migliaia di digital followers e l’obiettivo di favorire connessioni, creare impatto e accelerare la crescita digitale.


Oltre 40 slot di formazione e networking inspirati dal main theme: “STORIES”.




Lost in Action

10:00 - 10:45

Errare è umano, perseverare è diabolico! Soprattutto quando si tratta di Decision Making. Perché gli errori sono importanti? Cosa possiamo comprendere analizzando i nostri errori decisionali? Come possiamo sfruttarli a nostro vantaggio?

Lost in Action è un laboratorio interattivo pensato per affinare le capacità di problem setting ed evitare gli errori causati da meccanismi automatici di pensiero che permettono di giungere rapidamente al decision making ma ci rendono ciechi davanti alle valutazioni che facciamo.

Spesso la velocità della decisione non corrisponde alla qualità della decisione ad influenzarla ci sono, infatti, diversi bias cognitivi: dai representativeness biases ai wish biases al fraiming biases fino all’anchoring biases.

E’ stato stimato che la mente umana possa essere soggetta ad oltre 100 bias cognitivi, alcuni molto diversi tra loro per ciò che concerne meccanismo di genesi e target dell’errore.Da un punto di vista pratico ciascuna di queste tipologie di bias può, singolarmente o in congiunzione ad altri, influenzare e distorcere le nostre decisioni.

 

N.B. Gli  orari del palinsesto potrebbero subire delle variazioni

 


Opening Session con Andrea Albanese

 10:00 - 11:00



Social Media & Sport: l’architettura di tanti successi

 10:00 - 11:00

Cosa c’è dietro il successo degli account social di alcuni tra i più importanti eventi sportivi in Italia?
Come si costruisce la strategia di social e digital? E cosa accade dietro le quinte?
Dalla content strategy all’organizzazione dei team di lavoro, dallo storytelling alla definizione delle campagne adv: tutto quello che c’è “ma non si vede” dietro agli account social.

Gli eventi presi in analisi: Internazionali BNL d’Italia 2019, Piazza di Siena 2019, GranPrix Taekwondo 2019, 7 Colli, GoldenGala, Olimpiadi Rio2016 e PyeongChang2018

 


I contest sui social, un paio d’ali con cui volare!

 11:00 - 11:45

Nell’ era dei social, dove ogni giorno ci troviamo di fronte a centinaia di post, foto e stories, aziende e liberi professionisti che vogliono emergere dalla massa devono offrire ai propri followers un’esperienza in grado di coinvolgerli attivamente. È qui che entrano in gioco i contest sui social, un mezzo non convenzionale in grado di portare risultati eccezionali anche con piccoli budget d’investimento.

Verranno pertanto analizzati alcuni casi di successo, idee vincenti che sono diventate virali e hanno portato notevoli benefici, le normative da rispettare per non infrangere la legge e le piattaforme che supportano questo strumento di marketing.

 

N.B. Gli  orari del palinsesto potrebbero subire delle variazioni 



Relationship Content & Storytelling (nella ristorazione)

 11:00 - 12:00

Partendo dalla Case History di una Radio in streaming, il Panel, affronterà i principi base di una comunicazione efficace applicati a una digital strategy sempre più attuale nei processi di inbound marketing. La creazione di contenuti efficaci, oggi, ha l’assoluta esigenza di basarsi sulla costruzione di relazioni efficaci. Il concetto di Comunicazione inteso come sistema relazionale viene molto spesso perso di vista da chi, per contingenze, non struttura la propria presenza sul web equilibrando una forte identità, a un’attenta analisi dell’alternativa. L’identificazione degli obiettivi, l’individuazione degli strumenti e delle proposte di valore, infine la costruzione di buoni contenuti, rappresentano oggi l’unica strategia efficace per riuscire a tramutare un target in clienti soddisfatti. L’obiettivo è quello di trasferire strumenti e competenze immediatamente traducibili.



Influencer Marketing: a che punto siamo?

 12:00 - 13:00

L’influencer marketing continua a crescere e consolidarsi come leva di comunicazione. Ma questo processo di maturazione oggi passa per la capacita di affrontare sfide cruciali che coinvolgono i brand, i creator e gli intermediari: la trasparenza, la misurazione, le frodi.

Buzzoole anticiperà i risultati di una ricerca svolta sui brand e condividerà dati utili per comprendere come sta cambiando il mondo dell’Influencer Marketing.



Digital wedding: l’evoluzione social del matrimonio

 15:00 - 16:00

Da Filippa Lagerback a Chiara Ferragni, passando alle star internazionali Nick Jonas e Priyanka Chopra; l’avvento dei social ha completamente ridefinito lo stesso concetto di matrimonio; trasformandolo in un vero e proprio evento con hashtag dedicato.

Quanto questa evoluzione ha modificato il concetto di matrimonio? In che modo hanno reagito le aziende coinvolte? L’arrivo dei social nel mondo wedding ha causato una vera e propria rivoluzione del settore che ha cercato, spesso in maniera frettolosa e con scarsi risultati, di seguire la moda senza però comprenderne le dinamiche.

Il panel ha l’obiettivo di raccontare e spiegare quanto la wedding industry si sia dovuta velocemente adattare al mondo digital e quanto le scelte dei consumatori, in questo caso i futuri sposi, siano influenzati dai social nella scelta di un fornitore e/o di un tema per il loro evento.

Un piccolo viaggio in un settore che, solo in Italia, ha un fatturato di oltre 500 milioni di euro.



Social Shopping: case study e tecniche per vendere il tuo prodotto sui social

 16:00 - 17:00

Il 54% degli utenti ha dichiarato di aver acquistato un prodotto dopo averlo visto su Instagram, mentre il 66% degli utilizzatori del social più amato lo fa per poter interagire direttamente con i propri love brand.

Grazie ai continui aggiornamenti della piattaforma, oggi Instagram è diventato lo spazio virtuale in cui gli utenti prendono parte a tutti gli step dello shopping journey, dalla scoperta alla conversione.

Instagram è il centro commerciale 2.0, dove passeggi e guardi le vetrine dei negozi, ti fai un giro fra i corridoi pieni di offerte, ma alla fine torni indietro a comprare quel vestito che ti aveva tanto colpito al piano terra.




Come sfruttare le Instagram Stories per creare valore

 10:00 - 11:00

“Nessun influencer è stato maltrattato”, questo è ciò che si è letto nel video di teasing di #GuidaTu, un’attività digital ideata da Wengage per Anas al fine di valorizzare il territorio italiano. Gamification e social media, queste sono le due parole d’ordine.

Dalla “cattura” di un noto travel blogger al coinvolgimento di uno squadrone di top influencer per veicolare messaggi di valore, con l’obiettivo di sensibilizzare l’utente ingaggiandolo e facendolo divertire.



“Girocorto” – Come realizzare video professionali con lo smartphone

 10:00 - 11:00

“Girocorto” è un incontro formativo finalizzato a familiarizzare con le tecniche narrative e operative, a imparare la grammatica filmica, i nuovi linguaggi, a dare vita alle immagini che ci troviamo davanti, e a raccontare una storia usando lo smartphone. Cambia il mezzo di ripresa, ma le regole rimangono le stesse. Per iniziare bisogna pensare di non sapere niente e modificare la funzione di spettatore e come si costruisce un’emozione.



Come monetizzare un progetto editoriale. Iniziare con un blog e diventare un’azienda

 11:00 - 11:45

Obiettivo del panel è raccontare come è possibile iniziare da un semplice blog fino a diventare un’azienda e quali sono le opportunità per chi vuole dedicarsi a tempo pieno ad un progetto editoriale come un blog.
In un mercato di riferimento tra blogger e influencer, il panel vuole suggerire come avviare un progetto editoriale solido, strategie di marketing e monetizzazione, non esclusivamente con i social, e la strada da percorrere per diventare un’azienda.
Attraverso la case history di Amichedismalto.it, nato come un blog di moda e bellezza e oggi start up innovativa, il panel toccherà i seguenti temi:

• Come creare un progetto editoriale cominciando con un blog.

• La creazione della community

• Come dialogare con le aziende e gestire le offerte commerciali

• Gli investimenti da fare ed errori da non commettere

• Strategie di marketing e monetizzazione

• Come sfruttare le opportunità del mercato

• Come diventare azienda

 

N.B. Gli  orari del palinsesto potrebbero subire delle variazioni 



Cultura e digital, il caso dell’Auditorium Parco della Musica

 11:00 - 12:00

Coinvolgere, sperimentare, semplificare, infine travolgere. In fondo basta “poco” per elaborare e portare avanti una strategia di comunicazione culturale. Basterebbero questi quattro verbi per rendere i luoghi di cultura più vicini alla gente, più aperti e fruibili, più facilmente rintracciabili. Sì, perché il vero problema di un utente medio, parlando di Roma è la dispersione e frammentarietà in cui si ritrova navigando nel web. La miriade di eventi e fortunatamente la vasta offerta della città non ricadono su un’unica piattaforma lasciando l’utente senza un riferimento e a perdersi negli oltre 200 siti web culturali, pagine social etc. La Fondazione Musica per Roma-Auditorium Parco della Musica produce ogni anno un festival tematico al mese ed oltre 600 eventi coinvolgendo oltre 500 mila spettatori. Valorizzare tutta la folta e qualitativamente elevata programmazione, facendola emergere in una città come Roma, è una sfida quotidiana. I social, in particolare Instagram, hanno giocato un ruolo fondamentale per informare sempre di più gli spettatori, coinvolgere il pubblico ed i giovani con un progetto innovativo come gli “Ambasciatori Social”, e coordinando tutti gli strumenti in essere in Auditorium come (Art director, web tv, ufficio stampa).



Dove sta la ricchezza della rete?

 12:00 - 13:00

Fare una recensione su TripAdvisor può essere considerato una forma di lavoro oppure no? E perchè se la recensione la faccio io non è lavoro, ma se la fa un influencer lo diventa? Cos’è che “qualifica” il lavoro fatto in rete e quali sono le ricompense per chi lo fa?



Tecnologia fedele e Intelligenza Artificiale PRIVATA: un futuro possibile!

 12:00 - 13:00

Cenni agli eventi principali che hanno fatto emergere I primi scandali sulla gestione dei dati:

– Maximilian Schrems e l ‘annullamento del Safe Harbour ( + riferimenti sul Privacy Shield )
– Edward Snowden e lo scandalo NSA
– Cambridge Analytica
– il GDPR ( dal 25 Maggio 2018 )
Focus sulle tecnlogie “smart” collegate al “cloud”.
La ragione per la quale sono tutti interessati ai nostri dati.
I pericoli della profilazione incrociata collegati al brokeraggio dati.( per noi e per i nostri figli )
L’avvento delle tecnologie “smart” sia nell’industria ( 4.0 ), che in casa ( smart speaker ).
Come funziona uno smart speaker e tutte le tecnologie “smart” inserite negli elettrodomestici.
Una possibile soluzione : Tecnologia Fedele e IA PRIVATA.
La possibilità diretta di monetizzare i propri dati ed il concetto di democrazia in tecnologia ( tante IA ).



Social politics: la politica che usa i giochi

 14:00 - 15:00

Punti, classifiche, preferenze, una grafica accattivante e una struttura semplice: partecipare a Rousseau, la piattaforma digitale del Movimento 5 Stelle attraverso cui i cittadini possono avanzare proposte ed esprimere le loro candidature, ricorda da vicino un videogioco.

A Mosca, Madrid e Barcellona chi ha una proposta per migliorare la città la condivide online: se riceve abbastanza “like” può vedere la propria idea realizzata, vincere due biglietti per il teatro o addirittura essere invitato a fare colazione con il sindaco.

In Australia, nel 2014, il Dipartimento nazionale di statistica, per sensibilizzare la popolazione sul proprio lavoro, ha studiato un vero e proprio videogioco che consente di cimentarsi alla guida di un centro urbano immaginario, utilizzando però dati presi dalla realtà. È la gamification: l’applicazione delle dinamiche proprie dei videogiochi in contesti non ludici.

Ma cosa succede quando i cittadini si rendono conto che dietro le dinamiche di gioco si nasconde il tentativo di educarli o spingerli a prendere decisioni per il bene della collettività cui appartengono? Fino a che punto è eticamente ammissibile per un regolatore pubblico investire sui giochi? Che cosa accade a chi non gioca?



Case History(telling)

 14:00 - 15:00

Un laboratorio per costruire racconti professionali, per esplorare concretamente il modo più efficace di scrivere case history, il proprio e quelli dei clienti.
Indicato per i liberi professionisti, per i commerciali delle aziende, per chi sta cercando lavoro e anche per chi vuole ‘rompere il ghiaccio’ senza rompere altre cose. Analizzeremo lo schema classico di un racconto che funziona, vedremo 7 tipologie di storie da tenere sempre a portata di taschino e, soprattutto, le progetteremo insieme.





IoT & Marketing: cosa cambia e come affrontare questo passaggio epocale

 14:15 - 15:00

Internet of Things sta già cambiando l’approccio delle aziende alle persone e ai prodotti, ma nei prossimi anni ridefinirà completamente il marketing, accorciando sensibilmente il “time to market” e trasformando i prodotti in veri e propri media, capaci di veicolare un messaggio nuovo ed efficace. Come affrontare questo cambiamento?


N.B. Gli  orari degli eventi sono soggetti a cambiamenti



Telegram for business e Whatsapp Business: entra in contatto con il consumatore via messaggio

 15:00 - 16:00

Telegram e WhatsApp Business non sono delle semplici applicazioni per la messaggistica, ma un grande ecosistema utile non solo per chi vuole far conoscere una propria passione, ma anche alle aziende che possono sfruttare questo ecosistema per entrare in contatto gli i propri clienti o trovarne di nuovi.

Questo sarà un percorso alla scoperta dei segreti di Telegram e WhatsApp Business, quali sono le strategie di comunicazione più efficaci e come utilizzarlo per raggiungere i propri obiettivi di business.



La strategia social di una serie tv

 16:00 - 17:00

Come si costruisce la strategia di comunicazione social per una lunga serie e le differenze rispetto ad altri formati audiovisivi case histories da Don Matteo, Che Dio ci aiuti, Medici e molte altre.



Turismo Enogastronomico ai tempi dei social

 16:00 - 17:00

 I viaggi dedicati alle food experience sono una tendenza che si conferma da anni. Non solo per i foodies, gli appassionati di cibo sopra ogni altra cosa, che prediligono mete con attrazione eno-gastronomiche come ristoranti stellati, fiere, aziende agricole, luoghi vocati alle prelibatezze, ma anche per la stragrande maggioranza dei turisti, sempre più in cerca di esperienze legate al cibo. Nel panel esploriamo casi di successo, idee e modalità di comunicazione vincente per le offerte turistiche enogastronomiche



‘Narrami, o numero’ – Storie di statistica ufficiale sui social media

 16:00 - 17:00

I social media hanno cambiato il modo in cui le persone cercano le informazioni. Sono accessibili, versatili, interoperabili tra loro ed hanno un alto potenziale di raggiungere diversi pubblici (utenti di dati esperti e non, media, ambassador, influencer, stakeholder, policy e opinion maker).

Per Istat, ente produttore di informazione statistica ufficiale per il Paese, è divenuto imprescindibile essere presente sul web sociale, ponendosi più obiettivi: allargare la platea di riferimento, rafforzare la reputation, realizzare una comunicazione bidirezionale e ingaggiare gli utenti.

L’Istituto Nazionale di Statistica ha costruito nel tempo un sistema social sinergico e virale (Twitter, Linkedin, Instagram, YouTube, Slideshare, Flickr, Pinterest) attraverso cui, in maniera differenziata e rispettando le specificità di ciascun canale, costruisce un racconto volto a raggiungere pubblici variegati, a loro volta produttori di informazione, dialoghi, critiche e confronti.

Le “Storie” presentate saranno quelle realizzate per raccontare sui social gli eventi di presentazione delle principali pubblicazioni dell’Istat, attraverso strategie di “rete” fondamentali per costruire un ecosistema integrato di comunicazione statistica.



Closing Session con Andrea Albanese

 17:00 - 18:00

 






Talent Garden Roma Ostiense

Il nuovo campus Talent Garden nella capitale in arrivo a settembre. Uno spazio innovativo nel cuore di Roma per favorire le connessioni, creare impatto e accelerare la crescita digitale.

Talent Garden Ostiense sorge nel quadrante sud ovest della città di Roma, nel quartiere Ostiense, distretto in grande espansione per l’innovazione e la creatività. Il nuovo campus sarà facilmente raggiungibile in metro (linea B, fermata Garbatella), bus (714, 715, 160, 628) o treno (FL5).

Talent Garden Ostiense ospiterà una community con più di 300 membri, all’interno di un building di 5000 metri quadrati di cui più di 500 dedicati interamente agli eventi e al networking. Un nuovo polo del digitale a Roma con spazi di lavoro innovativi, la nostra Innovation School, FabLab, aree relax e wellbeing e tantissimi eventi per sviluppare relazioni, costruire connessioni e generare impatto sul territorio.

Via Ostiense 92 – 00154 – Roma







Acquista ora a 25€

Los precios son sin impuestos

×
Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e suggerirti contenuti in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.